Scopri tutte le novità su carte alimentari e sacchetti Adercarta.

Stai leggedo:

Linea Rame: studi scientifici dimostrano che il rame è uno dei materiali più inospitali per il coronavirus

Torniamo a parlare della nostra Linea Rame e questa volta lo facciamo condividendo con voi lo studio condotto dal Dipartimento di Scienze Agroalimentari, Ambientali e Animali dell’Università degli Studi di Udine 

In questa occasione, è stata valutata l’attività antimicrobica della carta rivestita di rame (carta ramata) ad uso dei sacchetti per imballo secondario di alimenti. Uno studio che vi darà certamente un motivo in più per scegliere i nostri sacchetti in rame

Per tutti i dettagli, vi invitiamo a leggere l’approfondimento completo relativo allo studio in oggetto pubblicato dalla rivista italiana Industrie Alimentari, Chiriotti Editori Srl. 

Altre fonti internazionali:

National Institutes of Health

The New England Journal of Medicine

Studio sui materiali più inospitali per il coronavirus 

Se lo studio di cui sopra mette in evidenza uno dei tanti aspetti positivi che caratterizzano un materiale versatile come il rame, mai come in questo delicato momento storico che il nostro Paese sta attraversando, abbiamo pensato fosse importante condividere con voi anche un altro studio condotto di recente per analizzare quali fossero i materiali più inospitali per il coronavirus.  

È proprio Roberto Burioni, Professore Ordinario di Microbiologia e Virologia dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, a parlarne in un articolo su medicalfacts.it, pubblicato il 16 marzo 2020.  

Nell’articolo spiga che per condurre l’esperimento, alcuni suoi colleghi hanno messo una quantità nota di virus su diverse tipologie di superfici. In particolare ne hanno analizzato quattro: rame, cartone, acciaio inossidabile e plastica.

 

Altre fonti internazionali: National Institute of Allergy and Infectious Diseaes  

I risultati dello studio: tra i materiali analizzati il rame è il più inospitale per il coronavirus. 

“I materiali più “inospitali” per il virus sono risultati essere il rame e il cartone con un dimezzamento della capacità infettiva in meno di due ore per il primo materiale e entro 5 ore abbondanti nel caso del secondo. Un abbattimento completo dell’infettività è stato osservato rispettivamente dopo le 4 ore per il rame e le 24 ore per il cartone.  

Più lunga la persistenza sulle altre due superfici. Sull’acciaio inossidabile la carica infettante risultava dimezzata solo dopo circa 6 ore, mentre ne erano necessarie circa 7 per dimezzarla sulla plastica. Questo dato si associava a un tempo decisamente più lungo, rispetto ai primi due materiali, per osservare un completo azzeramento dell’infettività: almeno 48 ore per l’acciaio e 72 per la plastica. Il rischio, quindi, diminuisce notevolmente al passare delle ore ma non si annulla se non dopo qualche giorno.”

 

 

Progetto Bustarame e Cartarame 

Questi dati ci hanno fanno riflettere e ci hanno convinto ancora una volta delle scelte e della selezione dei materiali impiegati dalla nostra azienda. E proprio alla luce di queste ultime notizie vogliamo ricordarvi quali siano anche tutti gli altri plus del nostro progetto Bustarame e Cartarame. 

La Bustarame® ha fondo piatto con il lato esterno in rame costituito da particelle compatte che creano un effetto riflettente e un’alta barriera alla luce. Questa busta salvafreschezza contiene l’alimento nelle fase di trasporto senza schiacciarlo e permette il consumo parziale del contenuto. Cartarame® è caratterizzata dal lato esterno in metallo rame antibatterico con una finitura goffrata totalmente riciclabile come carta, accoppiata, all’interno, con un sottilissimo film in PE-HD che le conferisce la totale barriera all’aria e che può essere facilmente separato. 

Riciclabilità

Busta e carta hanno il grado B di riciclabilità e si possono smaltire nel cassonetto della carta. Riciclabile al 100%

 

Addio batteri

Bustarame e Cartarame sono confezioni salvafreschezza per alimenti da banco in grado di abbattere i batteri di oltre il 99%

 

Sicurezza alimentare

L’interno della busta rispetta le normative HACCP e MOCA, mentre
la nebulizzazione di rame esterna crea una barriera alla luce che incrementa la shelf-life del prodotto oltre a ridurre la presenza di batteri. 

Grafica personalizzata
La Bustarame regala un impatto visivo forte ed esclusivo, può inoltre essere personalizzata con stampe sull’intera superficie, fino a 4 colori

Questi sono solo alcuni tratti distintivi dei nostri prodotti in rame, per approfondire tutti i dettagli, potete scaricare la scheda tecnica completa di Bustarame e Cartarame

Per ordini e per maggior informazioni, scrivete a info@adercarta.it

Galleria